fbpx
Dai un voto a fermo amministrativo
[Total: 6 Average: 2.2]

Il sequestro di un autoveicolo in comproprietà è possibile, ma non è più possibile eseguire il fermo amministrativo se il mezzo intestato al debitore ha un cointestatario.
Spesso si confonde il fermo amministrativo di natura fiscale con la parola sequestro, il sequestro viene eseguito da un’autorità giudiziaria, il fermo amministrativo viene trascritto al PRA da un ente di riscossione su tasse o multe o oneri non pagati, il nome più ricorrente in questi casi era Equitalia, ora ha cambiato nome in Ufficio delle Entrate Riscossioni.
Nel caso di semplice fermo amministrativo il mezzo può anche essere venduto, meglio se a ditte specializzate che sanno come gestirlo nei termini di legge come la nostra, per evitare complicazioni giudiziali come vendite truffaldine a terzi, senza specificare che quel veicolo non è più un veicolo mobile, ma è diventato per legge “immobile.
La confisca o il pignoramento pregiudicano la proprietà del mezzo, e con ciò il mezzo non può essere ne venduto ne ceduto a terzi, l’Ufficiale Giudiziario comunica al proprietario che sul veicolo è stato trascritto il vincolo che compromette la proprietà, e blocca la vendita essendo il mezzo rientrato in una causa giudiziale.
Spesso succede che la controparte proprietaria non viene neanche informata di questi problemi, e pensa di poter vendere il veicolo quando vuole.
Se arriva a sapere di questi problemi, la parte non responsabile del danno potrà a sua volta fare causa al comproprietario che ha causato il pignoramento, per ottenere il risarcimento per il danno ricevuto, in sostanza la metà del valore di quel veicolo.
I sequestri derivano spesso da sanzioni di Polizia al codice stradale, pene accessorie per guida in stato di ebrezza, assicurazione scaduta o falsificata, incidenti colposi etc. etc.
In questo ultimo anno 2018, anche il nuovo ente di riscossione: Ufficio delle Entrate Riscossioni, ha intensificato l’emissione dei pignoramenti per i debitori che non si attivano almeno con una rateizzazione del loro debito, e risultano proprietari di autoveicoli non più vecchi di 7-8 anni, cioè di un certo valore economico.
Questo per impedire che i proprietari debitori lo vendano a ditte come la nostra, perciò se non avete intenzione di pagare il vostro fermo amministrativo non perdete tempo, contattateci!
Non rischiate di perdere l’intero valore del vostro veicolo aspettando il pignoramento, in questo caso neanche noi possiamo ritirarvelo.

COMPILA IL FORM DI CONTATTO PER INFORMAZIONI, VALUTAZIONI

(tutti i dati resteranno riservati, non archiviati ne diffusi)

Valutiamo gratis la tua autovettura compila questo modulo per il valore

PRATICHE

CI OCCUPIAMO NOI DI TUTTE LE PRATICHE, ANCHE QUELLE P.R.A

LEGGI TUTTO…

PAGAMENTO IN CONTANTI

PAGAMENTI E CONSEGNA DOCUMENTI DI PRESA IN CARICO, IMMEDIATI AL RITIRO

LEGGI TUTTO …

RITIRO IMMEDIATO

RITIRO CON NOSTRI MEZZI ATTREZZATI OVUNQUE SENZA COSTI AGGIUNTIVI

LEGGI TUTTO…