fbpx
Dai un voto a fermo amministrativo
[Total: 0 Average: 0]

La richiesta di perdita di possesso di una autovettura quando si può fare, e dove va fatta? Le perdite di possesso si compilano e si presentano in qualsiasi caso in cui si voglia un esonero di responsabilità di un proprio autoveicolo iscritto al P.R.A (pubblico registro automobilistico), ed è appunto direttamente a questo Ufficio che vanno presentate queste formalità, potendo usare anche un tramite che può essere una delegazione ACI, o Agenzia pratiche auto, spendendo qualche decina di Euro in più per il servizio reso.
Perdita di possesso auto quando farla? Quando il proprietario di una autovettura di fatto per un motivo che si relaziona a una serie di svariate motivazioni, non ha più la disponibilità, il possesso del proprio automezzo.
Ecco quali sono le motivazioni per cui si può fare la “dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà di perdita di possesso di un mezzo a noi intestato al P.R.A, art.47 DPR 445/2000.
* furto o rapina del veicolo
* appropriazione indebita ( consegnato in uso il veicolo a qualcuno e non ce lo ha più restituito, può essere chiunque anche un famigliare, un dipendente o un amico)
* Vendita a soggetto che nel proseguo delle pratiche non ci ha fornito tutta la giusta
documentazione per eseguire la radiazione o il passaggio di proprietà del mezzo.
* Consegna del veicolo a rivenditore di auto che si è reso irreperibile o è fallito
* Consegna del veicolo a soccorso stradale, in relazione anche all’accettazione del diritto di
ritenzione, su un’attività di soccorso, deposito o perizia di riparazione per cui non si vuole più
ritirarlo.
* Veicolo sequestrato da un Organo di Polizia: motivi di giustizia, confisca amministrativa,
verbali di alcool test positivi, autoveicoli taroccati o alterati, dati identificativi non leggibile,
utilizzati per commettere reati etc. etc.
* rinuncia all’eredità, risultiamo eredi di un’autovettura, e non la si vuole.
* Altro……….
In sostanza adducendo un qualsiasi altro valido motivo per cui si sia perso il
possesso di un mezzo che risulti iscritto a proprio nome al P.R.A.
Perdita di possesso auto utile farla? Certamente! Se non sappiamo con certezza dove è finito un nostro automezzo, diventa fondamentale fare questa domanda al P.R.A, per indicare stabilire una data certa per cui quel mezzo, quelle targhe, quel libretto non sono più di nostra responsabilità.
Per altro ciò blocca anche la richiesta delle regioni dei bolli auto, (tassa di proprietà) per quella targa. E se il veicolo viene usato impropriamente da chi lo ha in uso o lo ha ritirato, ciò esonera l’intestatario da ogni responsabilità.
Ma ricordatevi la motivazione di perdita di possesso dell’auto, deve essere veritiera, non come fanno tanti commercianti che vi chiedono di consegnare a loro la vostra auto gravata da fermo amministrativo, vi fanno firmare un atto di vendita e poi compilano perdite di possesso con motivazioni assurde come: consegnato l’auto per uso ricambi, o altro falso motivo.
Dichiarare il falso su questi atti è un reato penale.

Se volete poi fare una perdita di possesso sulla vendita, cessione di un’auto in fermo amministrativo, affidatevi a ditte serie come: fermoamministrativo.it, che per certo vi offre contanti immediati e in assoluto pratiche P.R.A a norma di Legge.

COMPILA IL FORM DI CONTATTO PER INFORMAZIONI, VALUTAZIONI

(tutti i dati resteranno riservati, non archiviati ne diffusi)

Valutiamo gratis la tua autovettura compila questo modulo per il valore

PRATICHE

CI OCCUPIAMO NOI DI TUTTE LE PRATICHE, ANCHE QUELLE P.R.A

LEGGI TUTTO…

PAGAMENTO IN CONTANTI

PAGAMENTI E CONSEGNA DOCUMENTI DI PRESA IN CARICO, IMMEDIATI AL RITIRO

LEGGI TUTTO …

RITIRO IMMEDIATO

RITIRO CON NOSTRI MEZZI ATTREZZATI OVUNQUE SENZA COSTI AGGIUNTIVI

LEGGI TUTTO…