fbpx
Dai un voto a fermo amministrativo
[Total: 0 Average: 0]

Possibile cancellare un fermo amministrativo sulla propria auto? Quali sono le procedure?
Possibile richiedere lo sblocco del fermo amministrativo in tempi brevi, ma solo pagando in soluzione unica la sanzione che ha fatto scaturire la trascrizione del fermo auto al P.R.A.
Dal 2015 vi è la possibilità di richiedere l’utilizzo del veicolo per necessità, se si instaura una rateizzazione con l’Ente titolare del fermo, e si pagano almeno le prime 2 rate, questo aiuta a non pensare di acquistare un altro veicolo per potersi recare almeno al lavoro.

 

Con l’intero e veloce pagamento della somma debitoria, si ottiene la revoca del fermo auto e si presentare la richiesta all’ufficio provinciale PRA per la cancellazione immediata del fermo auto.

 

Per ottenere la cancellazione si deve presentare il provvedimento di revoca del fermo, che verrà rilasciato al momento del saldo del debito per cui il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo. All’interno della liberatoria, ci saranno trascritti tutti i dati del veicolo del debitore, con l’importo saldato. Inoltre bisogna portare al P.R.A anche il certificato di proprietà in modo tale da attestare la proprietà la proprietà del veicolo. Le spese di cancellazione arrivano fino a 75 Euro.
Ci possono essere anche degli errori da cui è possibile uscirne in modo più semplice. Prendiamo ad esempio il caso in cui il fermo può essere erroneamente elaborato dal concessionario. In questo caso si può procedere alla cancellazione gratuita, dimostrando che l’importo indebitato non è assolutamente corrispondente alla richiesta e che c’è stato di conseguenza un errore. Ci potrebbe essere anche il caso in cui un veicolo venga sottoposto a fermo successivamente alla vendita. In questo caso il provvedimento può essere cancellato gratuitamente, visto che la notifica di fermo amministrativo è avvenuta dopo la vendita del veicolo. In questo caso l’Ente non può assolutamente porre il fermo e se nel caso venisse posto, può essere cancellato senza nessuna ripercussione. Anche quando viene notificato il fermo amministrativo bisogna fare attenzione alla ricezione della cartella: solo in quel modo il fermo sarà valido e non sarà possibile provvedere alla cancellazione gratuita.

Quando si compra un mezzo bisogna fare attenzione che non ci sia un fermo amministrativo già in corso. Infatti per qualsiasi evenienza si può richiedere al PRA o tramite servizio on line, una visura della targa: in questo modo sarà possibile capire se il mezzo è stato sottoposto a fermo e se sarà possibile procedere alla cancellazione fermo amministrativo auto secondo le pratiche previste dalla Legge. Quando si acquista un veicolo con una trattativa tra privati, bisogna fare moltissima attenzione, proprio per evitare qualsiasi inconveniente.

 

Se per errore avete comprato un veicolo con un gravame di fermo auto, e nessuno ve lo estingue, e non volete perdere tutto l’intero valore del veicolo la soluzione rapida è affidarvi a www.fermoamministartivo.it, il nostro personale è qualificato per la gestione e valutazione di questo tipo di veicoli.

Valutiamo gratis la tua autovettura compila questo modulo per il valore