Molta confusione e insicurezza su quanto sia possibile vendere a terzi un’auto gravata da fermo amministrativo, ovviamente di natura fiscale. L’acquisto o la vendita di veicoli, auto, fuoristrada, veicoli commerciali con abbinato un gravame di fermo auto non è una pratica vietata da nessuna normativa.
In questi casi si parla di normative e non di Leggi, dato che i fermi amministrativi delle auto, fino al 1° Luglio 2017 erano gestiti da enti di natura privata.

Va però ricordato che con la vendita non ci si libera del gravame, cioè della somma da pagare prima a Equitalia, ora all’Ufficio delle Riscossioni, ci si libera solo di un’auto che non è più abilitata a circolare e basta. La vendita viene messa in atto da chi ha un problema del genere per trarne un immediato utile, anche se riduttivo, ma la vendita va messa in pratica nel giusto modo, affinchè vi siano le garanzie che quel veicolo non diventi strumento di truffa a terzi, o arma di ricatto.

Chi compra questo tipo di veicoli? La maggior parte sono stranieri che comprano queste auto senza dare il giusto peso a cosa vuole dire “auto non abilitata a circolare”, e le usano indiscriminatamente, in caso di guai, disconoscono di essere stati informati o di non avere capito cosa voleva dire fermo amministrativo, e il venditore si trova a doversi difendersi in un’aula di un Tribunale per incauta vendita o per dissociarsi in eventuali richieste di risarcimenti per danni causati a terzi, per non esserci accertato che la parte acquirente non utilizzasse quel veicolo.  Ricatto, tanti le comprano e poi richiedono al proprietario delle ulteriori somme risarcitorie adducendo di essere stati truffati.

Noi di fermoamministrativo.it, ci dissociamo da queste ansiogene procedure, ritiriamo auto gravate da fermi amministrativi “fiscali” solo con le giuste procedure, sottoscrivendo una completa documentazione di ritiro finalizzata alla sospensione dalla circolazione del veicolo. Il mezzo ritirato va poi indirizzato ad operatori dei settori carrozzerie e autoriparazioni come derivazione di pezzi di ricambio.
sottoscriviamo la consapevolezza che il veicolo che ci vendete: non più abilitato alla circolazione, e come tale verrà nel post ritiro.
Offriamo ottime valutazioni, espresse senza visionare il veicolo, solo a mezzo della vostra descrizione,
pagamenti immediati, anche per contanti al momento del ritiro, e fornitura immediata della presa in carico del veicolo sempre al momento del ritiro.

Nessuna recensione negativa troverete sul nostro operato nei tanti anni che siamo operativi in questo campo. Solo clienti soddisfatti. Perplessità, domande? Vi basta contattarci anche in forma anonima, vi verranno fornite tutte le risposte che riterrete opportuno porci, in relazione al vostro veicolo gravato da fermo amministrativo, che sia di Equitalia o altro ente.
La richiesta di una valutazione è assolutamente gratuita, fornita nel rispetto dell’assoluta privacy.

Valutiamo gratis la tua autovettura compila questo modulo per il valore